ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bric: si ad una riforma del sistema dei cambi

Lettura in corso:

Bric: si ad una riforma del sistema dei cambi

Dimensioni di testo Aa Aa

Primo summit a Iekaterinburg, negli Urali, per i leader di Brasile, Russia, India e Cina: il Bric il cui obiettivo è di far sentire la voce delle maggiori potenze economiche emergenti bilanciando il potere del G8. Sorto a margine del vertice di Tokio, il Bric è un nuovo forum di cooperazione regionale tra i quattro giganti che da soli rappresentano il 40% delle popolazione mondiale e il 15% del prodotto interno lordo.

Tra i temi che hanno tenuto banco c‘è la riforma finanziaria internazionali: nel comunicato finale non c‘è pero’ alcun riferimento al ruolo del dollaro o ad una moneta di riserva sopranazionale. I quattro paesi si pronunciano per un sistema dei cambi diversificati e stabile. Inoltre il Bric chiede anche una riforma delle Nazioni Uniti e si augura che l’India e il Brasile possano avere un ruolo piu’ importante sulla scena internazionale.