ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, sette casi di nuova influenza "non importata"

Lettura in corso:

Francia, sette casi di nuova influenza "non importata"

Dimensioni di testo Aa Aa

Sette ragazzi di una stessa scuola media vicino a Tolosa, nel sud della Francia, sono stati colpiti dalla nuova influenza. La particolarità è che i malati non sono stati in contatto con viaggiatori di ritorno dai paesi toccati dalla malattia. L’istituto scolastico resterà chiuso fino a mercoledì.

“Mi hanno detto di non tossire vicino agli altri, di portare la mascherina… Mi hanno anche spiegato che bisogna lavarsi spesso le mani”, dice uno studente. Il ministro della sanità francese Roselyne Bachelot, ha ricordato che in Francia sono stati 80 i casi confermati di nuova influenza, 68 dei quali tra viaggiatori provenienti dall’estero. “I ragazzi in ospedale stanno bene. – spiega la vice prefetto di Tolosa -. Tossiscono un po’, hanno dei sintomi influenzali, ma tutto è perfettemente nella norma. Nostro dovere è informare correttamente per non creare il panico”. In Scozia invece c‘è stato il primo decesso causato dall’influenza suina al di fuori del Continente americano.Secondo i media locali si tratta di una donna che aveva già altri problemi di salute. Secondo quanto comunicato dall’Organizzazione mondiale della sanità i decessi nel mondo fino a oggi dall’inizio dell’epidemia scoppiata in messico sono 146.