ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Forte tensione in Iran dopo l'annuncio ufficiale della vittoria di Ahmadinejad

Lettura in corso:

Forte tensione in Iran dopo l'annuncio ufficiale della vittoria di Ahmadinejad

Dimensioni di testo Aa Aa

Un clima di forte tensione ha avvolto Teheran, dopo la proclamazione ufficiale della vittoria di Mahmud Ahmadinejad alle presidenziali di venerdì. Una vittoria aspramente contestata dal suo principale antagonista, Mousavi.

I sostenitori di quest’ultimo hanno dato vita a scontri con le forze di polizia, che sono proseguiti in nottata non solo nella capitale ma anche in altre città del paese. pause Parlando alla tv, Ahmadinejad ha respinto le accuse di irregolarità, definendo le elezioni un processo integro che si è svolto nella libertà. Ciò che di più colpisce è il livello dell’affermazione del controverso capo dello stato, che secondo i dati ufficiali avrebbe ottenuto il 63 per cento dei voti. Il principale antagonista di Ahmadinejad, l’ex primo ministro Hussein Mousavi che avrebbe ottenuto il 34 per cento, ha fatto appello ai suoi supporters affinchè non usino la violenza. Secondo alcune fonti, la polizia avrebbe arrestato alcuni esponenti riformisti. Tra di loro anche alcuni stretti collaboratori di Mousavi in campagna elettorale.