ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Nato riduce le truppe in Kosovo

Lettura in corso:

La Nato riduce le truppe in Kosovo

Dimensioni di testo Aa Aa

Un Kosovo con meno soldati. I ministri della Nato riuniti a Bruxelles hanno concordato un significativo alleggerimento della presenza militare nell’ex provincia serba. Dagli attuali 14.000 uomini della forza di pace Kfor a 10.000 unità entro gennaio. Decisione che la Spagna, ritiratasi unilateralmente in marzo scorso, accoglie come una conferma che la scelta fatta era quella giusta:

“Ora tutti saranno coscienti che i piani di ritiro militare coordinato della Spagna stanno funzionando perfettamente” ha detto il ministro Carme Chacon. “E’ quello che la Spagna stava chiedendo con altri Paesi, cioè una minore presenza di truppe a favore di una forza di dissuasione.” Oggi il vertice Nato affronterà il dossier Afghanistan. Nonostante molti ministri, Italia compresa, si preoccupino di dire che il ritiro non andrà a favore di un aumento delle forze a Kabul, la pressione in tal senso degli Stati Uniti darà forse i suoi frutti.