ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ecofin, i ministri dei Ventisette si impegnano a consolidare i bilanci

Lettura in corso:

Ecofin, i ministri dei Ventisette si impegnano a consolidare i bilanci

Dimensioni di testo Aa Aa

I ministri delle finanze europei si sono impegnati a consolidare i conti pubblici dei ventisette stati dell’Unione, non appena l’economia tornerà a crescere. E hanno escluso la necessità di ulteriori piani di rilancio economico.

La riunione dell’Ecofin a Lussemburgo non ha invece permesso di superare le divisioni sulla riforma della supervisione bancaria e la modifica delle norme contabili. Una riforma fortemente voluta dalla Francia, ma temuta dalla Gran Bretagna. La Repubblica ceca, che alla fine del mese consegnerà la presidenza di turno dell’Unione alla Svezia, ha ribadito che la situazione economica resta difficile e che gli stati nazionali devono concordare le loro azioni a livello europeo. Per rafforzare la supervisione finanziaria, la Commissione europea ha elaborato una proposta che chiede agli stati membri di cedere poteri sul controllo macroprudenziale alla BCE e su quello microprudenziale a tre autorità europee di vigilanza. Il tema sarà nuovamente al centro del prossimo Consiglio europeo del 18 e 19 giugno.