ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Scozia: una turbina per il paese di Fintry


terra-viva

Scozia: una turbina per il paese di Fintry

In partnership con

L’energia eolica per finanziare progetti verdi. L’iniziativa arriva dagli abitanti del paese di Fintry, in Scozia. Quando si è presentata l’opportunità di realizzare una centrale eolica nel comune, i residenti, invece di protestare, hanno chiesto di inserire una pala in più solo per loro, acquistata con un prestito da 2.8 milioni di euro. Il guadagno viene investito in progetti sostenibili dal Fintry Development Turst. Il direttore; Gordon Cowtan:

“Questa è la 15esima turbina, questa qui, quella installata per il villaggio di Fintry. E’ una turbina da 2.5 MW, come tutte le altre della centrale eolica, e produce circa 7 mila MW/h all’anno. Quest’elettricità viene venduta sulla rete nazionale. In questo primo anno di attività abbiamo guadagnato qualcosa come 160 mila euro netti, togliendo quindi la quota annuale del prestito e la manutenzione”. La turbina e la centrale eolica di Fintry sono pienamente operative dal dicembre 2007. Tra 15 anni, quando verrà estinto il mutuo, la turbina farà guadagnare ai residenti circa 450 mila euro all’anno. Denaro che sarà investito nell’intento di rendere Fintry una municipalità a emissioni zero. Un progetto per l’isolamento delle abitazioni, e quindi per il risparmio di energia, è stata la prima iniziativa finanziata dalla turbina. Gordon Cowtan: “Nelle case dove era necessario, sono stati condotti i lavori per l’isolamento del tetto e delle pareti. Circa il 50% degli edifici di Fintry ora ha meno dispersioni di calore, il tutto gratuitamente”. Jim Milne è uno dei residenti che hanno beneficiato del progetto di isolamento ed è tra i 150 membri del Trust che hanno comprato la turbina. Il Trust assicura che questo primo progetto fa risparmiare agli abitanti coinvolti circa 700 euro all’anno di energia. Jim Milne: “Tutto il paese ne ha beneficiato. E siccome non è stato possibile farci avere energia elettrica gratuita, allora hanno cercato di abbassare la quantità di energia necessaria per riscaldare le nostre abitazioni. I benefici di questo accordo si protrarranno nel tempo. Non solo io in questo momento ne ho un vantaggio, ma tutta la comunità di Fintry e a lungo”. Gli eco-cittadini di Fintry stanno studiando numerosi progetti. La “quindicesima” turbina li aiuterà a introdurre energie alternative per riscaldare le case, come la geotermia e la biomassa e in futuro ci sarà anche un sistema di trasporti locali che rispetti l’ambiente. 3.19 Générique
Storie correlate:
Prossimo Articolo

terra-viva

Capannori: Rifiuti Zero entro il 2020