ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mercati europei negativi a inizio settimana

Lettura in corso:

Mercati europei negativi a inizio settimana

Dimensioni di testo Aa Aa

I mercati euopei iniziano la settimana con una seduta negativa, appesantiti da materie prime e bancari. Gli investitori hanno optato per le prese di beneficio, nella convinzione che il valore di mercato dei titoli abbia superato le prospettive di bilancio. Milano, Francoforte, Madrid e Parigi hanno lasciato sul terreno oltre l’1 per cento.

Tra le materie prime, le vendite si sono concentrate su Anglo American, Bhp Billiton e Rio Tinto. In calo i bancari con Lloyds, Fortis e Societé generale, mentre in campo automobilistico frenano Daimler e Peugeot. Difficoltà anche per i titoli delle compagnie aeree. Sul fronte dei cambi, l’euro è in ribasso a 1,387 dollari. A Londra, il brent è scambiato a sopra i 68 dollari il barile.