ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

UE: si afferma in Olanda l'estrema destra mentre in Belgio vincono i cristiani democratici

Lettura in corso:

UE: si afferma in Olanda l'estrema destra mentre in Belgio vincono i cristiani democratici

Dimensioni di testo Aa Aa

Le urne olandesi premiano l’estrema destra: il partito xenofobo di Geert Wilders ha il 17% dei voti e diventa la seconda formazione del paese.
 
Il partito cristiano-democratico del premier Jan Peter Balkenende perde oltre 4 punti e si attesta al 19,9%, restando comunque il primo schieramento.
La formazione ottiene 5 dei 25 seggi attribuiti agli eurodeputati olandesi a Strasburgo, dei 7 precedenti.
 
In Belgio, i cristiano-democratici belgi (CVD) hanno vinto le elezioni, davanti ai liberali fiamminghi e ai socialisti francofoni. Netto calo (-7,18%) per gli indipendentisti fiamminghi, Vlaams Belang, dell’estrema destra.