ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un sottomarino nucleare per trovare le scatole nere

Lettura in corso:

Un sottomarino nucleare per trovare le scatole nere

Dimensioni di testo Aa Aa

Un sottomarino nucleare d’attacco per cercare di individuare e recuperare le scatole nere dell’Airbus scomparso. Lo ha inviato la Francia, che, per voce del ministro della Difesa Hervé Morin, ha anche ribadito di non escludere l’ipotesi di un attentato terroristico. Si riparte dunque da zero nelle ricerche dei resti del volo AF 447 Rio-Parigi, mai arrivato a destinazione.

Questo fine settimana si intensificano le ricerche nell’Atlantico, in condizioni meteo assai difficili e con tutto da rifare, dopo la conferma da parte delle autorità brasiliane che i rottami individuati in acqua non appartengono al volo Air France. La Procura di Parigi ha avviato un’indagine per omicidi colposi nei confronti di ignoti. Della vicenda si occuperanno i ministri dei Trasporti europei il prossimo undici giugno.