ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Irlanda, elezioni-disastro per il governo

Lettura in corso:

Irlanda, elezioni-disastro per il governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Le elezioni europee e amministrative irlandesi hanno inferto un brutto colpo al governo centrista del premier Brian Cowen. Il suo partito Finna Fail ha perso 8 punti percentuali, stando agli exit-poll, retrocedendo al secondo posto dietro la formazione di opposizione, sempre centrista, del Fina Gael. Successo anche per i laburisti. Il premier ha commentato cosi’ la sconfitta: “E’ giusto dire che abbiamo avuto un risultato deludente. Tutti noi sapevamo che sarebbe stata una campagna elettorale difficile, considerato lo stato dell’economia e le decisioni impopolari che il governo doveva prendere. Siamo abbastanza realisti da riconoscerlo”.

L’Irlanda terrà nel prossimo autunno un nuovo referendum sul trattato europeo di Lisbona, bocciato una prima volta l’anno scorso. E ora l’opposizione reclama elezioni politiche anticipate. “Forse il primo ministro pensa di poter ignorare il messaggio che viene dalle urne – dice Enda Kenny, leader del Fina Gael -. Non credo che il governo possa farlo e penso che il risultato di oggi avvicini le elezioni politiche e noi ne siamo ben contenti”. Sempre secondo gli exit-poll, il partito euroscettico Libertas di Declan Ganley potrebbe ottenere un seggio all’europarlamento, ciò che renderà ancora più forte l’opposizione irlandese al trattato di Lisbona.