ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Putin in Finlandia spinge sul gasdotto

Lettura in corso:

Putin in Finlandia spinge sul gasdotto

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato accolto da una piccola contestazione, Vladimir Putin, al suo arrivo ad Helsinki. Segno di un rapporto storicamente controverso tra Russia e Finlandia che si rispecchia nell’agenda della visita del primo ministro russo. Accolto dal suo omologo Matti Vanhanen, Putin ha affrontato diversi argomenti che riguardano i rapporti bilaterali: Mosca è il principale partner commerciale di Helsinki e la Finlandia è il quinto più grande partner europeo della Russia. Ma al centro della riunione è stato il gasdotto North Stream, destinato a collegare la Russia direttamente alla Germania, bypassando i Paesi baltici e la Polonia, finora attraversati da altre pipeline che servono anche l’Europa occidentale. Putin ha fatto pressione sul governo finlandese affinché dia a North Stream il suo placet, finora negato per ragioni di protezione ambientale. A regime il gasdotto dovrebbe pompare 55 miliardi di metri cubi all’anno, il primo tratto, se le obiezioni ambientali saranno superate, dovrebbe entrare in servizio l’anno prossimo.