ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I resti vicino a Fernando da Noronha sono dell'AF-447

Lettura in corso:

I resti vicino a Fernando da Noronha sono dell'AF-447

Dimensioni di testo Aa Aa

I rottami individuati nell’Oceano Atlantico sono senza dubbio quelli del volo Air France 447. Lo ha affermato il ministro della Difesa brasiliano Nelson Jobim.

L’Airbus A-330 scomparso ieri con 228 passeggeri a bordo è dunque precipitato a Nord-Est della costa brasiliana, tra l’isola Fernando da Noronha e il piccolo arcipelago di San Pedro e San Paolo. “E’ ovviamente impossibile che le correnti abbiano riunito in un’area di 5 chilometri del materiale portato dalle spiagge. L’esistenza di sedili, identificati dagli aerei militari, compone un quadro completo che ci porta a dire che si tratta dei resti dell’Airbus di Air France”. Per capire cosa sia successo al volo decollato da Rio e diretto a Parigi bisognerà ritrovare le scatole nere, in un punto dove il mare arriva a oltre 4.000 metri di profondità. Le scatole nere emettono un segnale radar per 30 giorni.