ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

228 candele accese a Notre Dame cosi Parigi ricorda le 228 vittime del volo af-447

Lettura in corso:

228 candele accese a Notre Dame cosi Parigi ricorda le 228 vittime del volo af-447

Dimensioni di testo Aa Aa

Un invito a pregare per le vittime del disastro aereo dell’AirFrance e per le loro famiglie. Nella cattedrale di Notre Dame a Parigi si è tenuta la cerimonia interreligiosa e multilingue per ricordare le 228 persone a bordo dell’airbus precipitato nell’Oceano Atlantico.

Accanti ai familiari l’Arcivesco di Parigi, il presidente Sarkozy accompagnato dalla moglie Carla Bruni,il primo ministro Fillon, la direzione di Airfrance, diverse autorità religiose, cattoliche, protestanti e musulmane, l’ex capo dell’Eliseo Chirac. Una tragedia che ha gettato nel lutto le famiglie di passeggeri di ben 33 diverse nazionalita’, tra cui molti francesi ma anche brasiliani tedeschi italiani. “ E’ davvero incomprensibile. Quello che ci unisce oggi è il dolore. Siamo qui in segno di solidarietà, per ricordare anche persone che non conoscevamo”. Nella chiesa sono state accese 228 candele: un segnale luminoso, ha ricordato il Monsignore Vingt-Trois, della presenza di cui corpi non ancora recuperati. Anche il Papa ha inviato un messaggio di cordoglio e di vicinanza spirituale.