ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sbarco in Normandia: non invitata la Regina d'Inghilterra all'anniversario, ci va Carlo

Lettura in corso:

Sbarco in Normandia: non invitata la Regina d'Inghilterra all'anniversario, ci va Carlo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il principe Carlo, per chiudere la polemica. Andrà lui in Normandia, per cercare il disgelo tra Parigi e Londra, dopo la gaffe protocollare francese: il governo di Nicolas Sarkozy ha dimenticato di invitare la Regina d’Inghilterra alle celebrazioni per il 65esimo anniversario dello Sbarco in Normandia. È stato invece tempestivamente invitato il nuovo inquilino della Casa Bianca, Barack Obama.

La Regina, risentita, non si presenterà: non ha l’abitudine di presenziare ad eventi ai quali non è stata invitata.

Un giornalista britannico, a Washington, ha chiesto al portavoce della Casa Bianca cosa ne pensasse:

“Stiamo lavorando con tutte le persone coinvolte, per assicurarci che la Regina d’Inghilterra intervenga”, ha risposto, aggiungendo ironicamente, rivolto all’inviato del quotidiano britannico: “potrebbe per cortesia riferirlo direttamente a Sua maestà la Regina?” Il fatto è che il governo francese, fino a ieri, riteneva che si trattasse di una questione essenzialmente franco-americana, apparentemente dimentico del ruolo avuto dai britannici, nella liberazione della Francia. Alla fine, l’ambasciata francese a Londra si è decisa a consegnare un invito: il principe Carlo ci sarà, sabato in Normandia, insieme al premier Gordon Brown.