ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Clima, dopo le divisioni primo accordo a Bonn

Lettura in corso:

Clima, dopo le divisioni primo accordo a Bonn

Dimensioni di testo Aa Aa

Un accordo preliminare è raggiunto e sarà la base da cui partire per cominciare i negoziati sulla riscrittura del protocollo di Kyoto in vista del vertice Onu di dicembre a Copenhagen. Cinquantatré pagine sintesi dell’ intesa embrionale raggiunta tra i centottanta stati partecipanti alla conferenza sul clima di Bonn cominciata ieri.

Yvo de Boer, Segretario generale Onu sul cambiamento climatico: “Ora abbiamo sul tavolo un testo. Abbiamo già avuto le prime reazioni dai governi, reazioni costruttive, questo documento è una buona partenza, ci aiuterà ad ottenere dei risultati a Copenhagen”. I paesi ricchi si sono impegnati a versare il due per cento del proprio PIL in favore dei paesi poveri per prevenire gli effetti del riscaldamento climatico. Ancora poco secondo gli ambientalisti Martin Kaiser, Greenpeace: “Il vento di novità portato da Barack Obama alla Casa Bianca sulla questione clima non ha ancora raggiunto questa assemblea” Le economie emergenti ed in via di sviluppo accusano i paesi ricchi di avere ben elencato gli obblighi cui sottoporli, senza pero’ specificare quanto intendono abbassare le proprie emissioni di gas serra.