ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le prime elezioni dopo la guerra in Ossezia del Sud

Lettura in corso:

Le prime elezioni dopo la guerra in Ossezia del Sud

Dimensioni di testo Aa Aa

Aperte le urne, oggi si vota in Ossezia del Sud.

Sono le prime elezioni parlamentari dopo la guerra con la Georgia l’estate scorsa e dopo il riconoscimento unilaterale dell’indipendenza della piccola repubblica secessionista da parte russa. Il voto è un test per il presidente Eduard Kokoity, duramente criticato per i ritardi nella ricostruzione, per la gestione dei fondi forniti dalla Russia e per metodi ritenuti poco democratici. L’Ossezia del Sud è uscita in ginocchio dal breve conflitto dell’agosto scorso: migliaia i senza tetto. E su una popolazione ufficialmente di 70 mila persone, secondo l’opposizione la metà è partita in seguito alla guerra.