ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I sudosseti al voto, test per Kokoity

Lettura in corso:

I sudosseti al voto, test per Kokoity

Dimensioni di testo Aa Aa

In gioco ci sono la ricostruzione del Paese e il futuro del suo Presidente. In Ossezia del Sud si sta votando per il Parlamento. Secondo l’opposizione, Eduard Kokoity mira a conquistare un’ampia maggioranza dei 34 seggi in palio, per riuscire a cambiare la costituzione e dunque potere candidarsi per un terzo mandato nel 2010. Tesi corroborata da diversi osservatori. Nei confronti dell’ex-campione di wrestling pesano accuse di derive autoritarie e, soprattutto, di avere sperperato i fondi, l’equivalente di circa 230 milioni di euro, arrivati da Mosca per la ricostruzione.

Queste sono le prime elezioni dal conflitto con la Georgia dello scorso agosto e dal successivo riconoscimento dell’indipendenza da parte della Russia. Alcuni residenti di Tskinvali mostrano ottimismo, convinti che con il voto arriveranno cambiamenti radicali, per il meglio. Il conflitto dello scorso anno ha devastato la piccola repubblica secessionista, riconosciuta solo dalla Russia e dal Nicaragua, ora più che mai nell’orbita di Mosca, a livello politico, economico e militare. Quattro i partiti in lizza, fuori dai giochi l’opposizione. 52.000 gli elettori chiamati al voto su 70.000a abitanti, di cui la metà, secondo l’opposizione, sarebbero fuggiti `dopo la fine delle ostilità.