ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sberbank: "Operazione Opel grande chance per la Russia"

Lettura in corso:

Sberbank: "Operazione Opel grande chance per la Russia"

Dimensioni di testo Aa Aa

La scelta di Berlino aumenta il prestigio di Magna e apre una porta sul mercato russo. Il gruppo austro-canadese – il cui piano è sostenuto dalla Banca Sberbank e dal produttore di auto GAZ – garantirà già dalla prossima settimana alle casse della Opel la necessaria liquidità.
 
Soddisfatta dell’accordo la più grande banca russa, controllata dallo Stato. Secondo il suo presidente German Gref l’operazione potrà favorire la ricostruzione del settore automobilistico della Federazione, minacciato dalla concorrenza straniera.
 
“E’ un’ottima opportunità per la Russia – ha detto Gref – accogliere uno dei costruttori d’auto europei tecnologicamente più avanzati a un costo senza precedenti”.
 
Il gruppo automobilistico GAZ, molto indebitato, non offrirà capitali bensì la sua piattaforma di produzione e la sua rete di distribuzione in tutto il territorio dell’ex Unione Sovietica. Nella sola sede di Nijni Novgorod il futuro consorzio potrebbe fabbricare fino a 180mila vetture all’anno.