ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Inizia lo smantellamento di armi chimiche a Shuchie in Russia

Lettura in corso:

Inizia lo smantellamento di armi chimiche a Shuchie in Russia

Dimensioni di testo Aa Aa

Dovrà distruggere tonnellate di armi chimiche, pesante eredità dell’era sovietica: l’impianto di Shuchie, nella Siberia occidentale, è entrato in funzione.

All’inaugurazione erano presenti anche rappresentanti di Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia e Canada, che hanno contribuito finanziariamente al progetto. La fabbrica ha la capacità di distruggere 1.700 tonnellate di veleni chimici all’anno Tra le armi chimiche conservate a Shushie, il gas Sarin e il più potente dei gas nervini, il Vx. In tutto 5 mila tonnellate di armi, accumulate dal ’41 in poi. La Russia si è impegnata a distruggere tutto il suo arsenale chimico entro la fine del 2012.