ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il produttore dei Beatles in carcere a vita

Lettura in corso:

Il produttore dei Beatles in carcere a vita

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ la fine del viale del tramonto per Phil Spector. Il più geniale produttore musicale rock e pop di tutti i tempi finirà i suoi giorni in carcere.

Il produttore dei Beatles e dei Rolling Stones, di Leonard Cohen e dei Ramones, nonchè l’inventore del celebre sistema di registrazione “Wall of Sound”, è stato condannato ad un minimo di 19 anni di prigione. Data l’età avanzata, 69 anni, è probabile che la pena si traduca nei fatti in un ergastolo. Spector, che si dichiara innocente e farà apppello, è accusato di avere ucciso nel 2003 un’ex attrice di B Movies. Lana Clarkson aveva 40 anni e faceva la cameriera in un night, quando lo ha incontrato. Spector l’ha invitata a passare la notte nella sua villa di Hollywood, dove la donna è morta. Un incidente, secondo lui, si sarebbe uccisa giocando con una pistola.