ULTIM'ORA

Abbas alla Casa Bianca trova il sostegno di Obama

Lettura in corso:

Abbas alla Casa Bianca trova il sostegno di Obama

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo il sodalizio di ferro dell’era Bush, gli Stati Uniti di Barack Obama tornano a sostenere con decisione posizioni che Israele rifiuta esplicitamente. L’occasione è stato l’incontro alla Casa Bianca tra Obama e il Presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese Mahmu Abbas. Il primo tra i due. A 10 giorni dall’incontro Obama-Netanyahu:

“Nella road map ciascuna parte ha degli obblighi” ha detto Obama. “Da parte sua Israele deve fermare l’espansione delle colonie e assicurare la fondamentale possibilità di creare uno Stato palestinese”. Per il governo di destra di Benjamin Netanyahu l’indisponibilità a tornare ai confini precedenti al 1967 era già stata un’arma in campagna elettorale. Posizione ribadita nell’incontro bilaterale a Washington durante il quale il Premier si è espresso contro la soluzione dei due Stati. Netanyahu ha inoltre ribadito a più riprese il diritto di Israele a consentire per lo meno l’espansione naturale delle colonie esistenti.