ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il presidente Sarkozy annuncia nuove misure contro la violenza nelle scuole

Lettura in corso:

Il presidente Sarkozy annuncia nuove misure contro la violenza nelle scuole

Dimensioni di testo Aa Aa

Nelle scuole francesi potrebbero entrare presto i vigilantes. Lo ha annunciato il presidente Nicolas Sarkozy, precisando che la serie di misure per contrastare le violenze nelle scuole, prevede di disporre perquisizioni e controlli degli studenti all’ingresso degli istituti.

“Questo dispositivo – ha detto il presidente francese – permetterà di arruolare agenti in pensione, ma anche volontari con esperienza, che si sono occupati della sicurezza degli edifici scolastici e delle aree intorno alla scuola.” Il nuovo piano di sicurezza autorizza il personale di direzione e didattico a controllare direttamente gli studenti. Una misura che non viene apprezzata da molti direttori didattici: “Nella mia lunga carriera – afferma Waldemar Idczak, direttore di un liceo di Strasburgo – non ho mai avuto bisogno di perquisire gli studenti. Appena c‘è un problema e abbiamo la sensazione che ci sia un pericolo, chiediamo agli allievi di svuotare gli zaini, e di solito collaborano sempre.” Le misure per riportare la sicurezza nelle scuole rientrano in un piano piu’ esteso al vaglio del governo francese, che sara’ presentato a settembre, che prevede maggiori controlli, tra cui l’introduzione di un tesserino magnetico per aver accesso a un istituto scolastico.