ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I diritti dei Rom in Europa: quali garanzie?

Lettura in corso:

I diritti dei Rom in Europa: quali garanzie?

Dimensioni di testo Aa Aa

Domanda: “Buongiorno, mi chiamo Alexia e vorrei sapere cosa pensa di fare l’Europa per assicurarsi che i diritti delle popolazioni Rom siano rispettati in ogni Paese dell’Unione europea.”

Risposta: “Il mio nome è Ivan Ivanov, sono il direttore esecutivo dell’Ufficio Europeo d’informazione sui Rom, un ente di riferimento che lavora a livello europeo e ha sede a Bruxelles. Quello che l’Unione europea sta facendo per le minoranze Rom in Europa … direi che non fa molto, ma nello stesso tempo direi che almeno qualche cosa la fa. Negli ultimi anni, l’UE ha fatto una cosa molto importante: ha inserito la questione dei Rom nell’agenda europea.

Una riunione in settembre, organizzata dalla presidenza di turno francese dell’Unione europea e dalla Commissione europea, è un segnale evidente del fatto che la questione Rom è già a un livello alto nell’agenda politica dell’Ue. L’adozione della direttiva sull’eguaglianza delle razze è uno strumento legislativo molto forte, che, se usato correttamente, potrebbe tutelare la minoranza Rom contro il razzismo e la discriminazione. Un altro piano, che l’Europa si è data per i prossimi due o tre anni, è la creazione della cosiddetta Piattaforma di Integrazione dei Rom.”