ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un'altra sfida dalla Corea del Nord

Lettura in corso:

Un'altra sfida dalla Corea del Nord

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corea del Nord continua a sfidare la comunità internazionale. Un altro missile a corto raggio, il sesto in due giorni, è stato lanciato nella notte dalla costa orientale. La prova di forza del regime di Kim Jong Il non si è fermata al test nucleare sotterraneo di lunedì scorso che ha riacceso la tensione del continente asiatico e provocato la reazione del mondo, con la condanna unanime da parte del Consiglio di sicurezza dell’Onu.

“La Corea del nord pagherà un prezzo se non fermerà subito queste azioni” dice Ian Kelly, portavoce del Dipartimento di Stato americano. Le Nazioni unite stanno preparando una nuova risoluzione che probabilmente inasprirà le sanzioni nei confronti di Pyongyang. “L’importante è porre fine a una politica ostile – dice Pak Tok Hun, vice ambasciatore nordcoreano all’Onu – soprattutto da parte di Stati Uniti e Giappone. Non abbiamo altre intenzioni se non di difenderci”. Mentre la macchina della propaganda celebra gli effetti della nuova prova di forza, fonti sudcoreane rivelano che sarebbe stato rimesso in funzione l’impianto di estrazione del plutonio di Yongbon, che Pyongyang si era impegnata a smantellare in cambio di aiuti economici.