ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'esercito pakistano entra nella roccaforte taleban di Mingora

Lettura in corso:

L'esercito pakistano entra nella roccaforte taleban di Mingora

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è aperta una nuova fase nei combattimenti dell’esercito pakistano contro i taleban. I militari hanno annunciato di essere penetrati a Mingora, principale città della valle dello Swat, roccaforte dei ribelli. Un risultato importante, nella battaglia in corso da due settimane nella parte nord occidentale del Pakistan, al confine con l’Afghanistan.

Importante, ma non decisivo: l’esercito, che ha detto di aver ucciso 17 taleban, ha infatti annunciato di aver preso il controllo di alcuni quartieri, ma nel centro della città gli scontri proseguono. E l’operazione prenderà diverso tempo, perché i militari vogliono evitare di fare vittime civili, anche se secondo il generale Athar Abbas in città sarebbe rimasto solo il 5-10 per cento dei 300 mila abitanti. Sono 1,7 milioni gli sfollati dall’inizio dell’offensiva, fortemente voluta dagli Stati Uniti che temono una destabilizzazione del Pakistan, potenza nucleare. I principali partiti politici hanno appoggiato finora il conflitto, ma le cose potrebbero cambiare se l’offensiva cominciasse a fare vittime civili o se i profughi non ricevessero aiuti sufficienti.