ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Roh, nell'ultimo messaggio le intenzioni di suicidio

Lettura in corso:

Roh, nell'ultimo messaggio le intenzioni di suicidio

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex presidente coreano Roh Moo-Hyun, che aveva fatto della lotta alla corruzione la propria bandiera avrebbe scelto il suicidio. Su di lui era in corso un’inchiesta per corruzione dopo quella condotta a a carico della moglie durante la sua presidenza. A Seoul sono numerose le manifestazioni spontanee di cordoglio.

“Sono in lutto, non posso immaginare quanto abbia sofferto. Penso che la morte sia stata la scelta migliore per risparmiare altro dolore ai familiari” Roh, che ha lasciato poche righe per annunciare il suo gesto, secondo le ultime ricostruzioni della polizia si sarebbe lanciato in una scarpata durante una passeggiata poco lontano da casa, approfittando di un momento di distrazione della guardia del corpo. Esponente del centro-sinistra coreano, verrà ricordato come il presidente del disgelo nei confronti della Corea del Nord. Nelle immagini, il suo storico incontro con il leader nord-coreano Kim Jong-Il.