ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Horst Koehler riconfermato alla Presidenza in Germania

Lettura in corso:

Horst Koehler riconfermato alla Presidenza in Germania

Dimensioni di testo Aa Aa

Horst Koehler è e resta presidente della Repubblica Federale Tedesca: il presidente uscente è stato rieletto dall’assemblea Federale, sin dal primo turno.

Ha ricevuto applausi dall’assemblea e i tradizionali mazzi di fiori da parte dei capigruppo, ha pronunciato la formula d’accettazione dell’incarico, e tirato un sospiro di sollievo. Gesine Schwan, la candidata socialdemocratica, ha perso: si ripeteva la sfida del 2004, si è ripetuta la sconfitta. Per la 66enne professoressa universitaria, coetanea del presidente, la corsa finisce qui. Per la maggioranza di centro-destra, e in particolare per la CDU della cancelliera Angela Merkel, questa era una giornata cruciale, benché in realtà il presidente non abbia poteri se non di rappresentanza, e benché la vittoria fosse garantita. Ma era necessario che Koehler vincesse sin dal primo turno, e che lo facesse in modo netto, con tutti i voti a disposizione, come è in effetti avvenuto. Il centro-destra ha dato prova di coesione, un segnale forte alla vigilia delle elezioni europee e, poi, di quelle legislative. Dal punto di vista simbolico, il segnale è rafforzato dalla coincidenza con le celebrazioni per il sessantesimo anniversario della Costituzione della Repubblica Federale Tedesca. Feste, commemorazioni, cerimonie hanno caratterizzato soprattutto la giornata di ieri.