ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eurolandia: il peggio è alle spalle

Lettura in corso:

Eurolandia: il peggio è alle spalle

Dimensioni di testo Aa Aa

Forse è iniziata la ripresa. L’indice Pmi, che misura il livello di attività economica delle imprese del settore manifatturiero e dei servizi dell’Eurozona, in maggio è salito a 43,9 punti da 41,1 del mese di aprile. Si tratta del record degli ultimi 8 mesi. Quando l’indice è sotto quota 50 punti registra fasi di contrazione economica, sopra i 50 invece fasi di espansione economica. L’Eurozona è ancora in crisi ma i segnali di ripresa sono considerevoli.

La crescita è evidente in tutti i settori presi come riferimento, da quello dei servizi a quello manifatturiero. I dati in realtà non sono ancora definitivi perchè l’esito dell’inchiesta verrà pubblicato nei primi giorni di giugno, ma secondo gli analisti la tendenza è chiara. Dopo aver vissuto la recessione piú grave della propria storia, Eurolandia è pronta a ripartire. Non è ancora venuto il momento di stappare le bottiglie ma il peggio sembra essere alle spalle.