ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran: ufficializzate le candidature alle elezioni presidenziali

Lettura in corso:

Iran: ufficializzate le candidature alle elezioni presidenziali

Dimensioni di testo Aa Aa

Nessuna donna è stata accettata come candidata alle presidenziali dal Consiglio dei Guardiani iraniano. L’organo selezionatore ha annunciato oggi i quattro uomini politici candidati sulle quasi cinquecento domande di candidatura esaminate.

Oltre al presidente uscente Mahmud Ahmadinejad, correranno per le presidenziali di giugno due riformisti e un conservatore. Colui che dovrebbe dare piu’ filo da torcere ad Ahmadinejad è Mir Hossein Moussavi, che tra l’altro gode del sostegno dell’e presidente riformatore Mohammad Khatami. Primo ministro ai tempi della guerra con l’Iraq, risulta gradito anche a parte dell’elettorato conservatore. Degli altri due candidati, uno è Mehdi Karrubi, ex presidente del Parlamento, considerato un riformatore; l’altro è il conservatore, nonché ex capo dei Pasdaran, Mohsen Rezai. Se i rivali di Ahmadinejad parlano tutti di avviare una politica della distensione con l’Occidente, oggi il presidente ha annunciato il lancio di un nuovo missile a lunga gittata in grado di distruggere Israele o, come ha detto il presidente, di spedire il nemico all’inferno.