ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Joe Biden a Sarajevo per affermare l'impegno Usa nei Balcani

Lettura in corso:

Joe Biden a Sarajevo per affermare l'impegno Usa nei Balcani

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima tappa Sarajevo. La visita del vice presidente americano Joe Biden nei Balcani comincia dalla Bosnia, un paese dove l’instabilità politica e le divisioni etniche continuano a frenare l’ambizione di entrare un giorno nell’Unione europea.

L’America di Obama vuole rafforzare il suo impegno nella regione. E i dirigenti bosniaci, in particolare croati e musulmani, si aspettano che questo rinnovato impegno si traduca nella nomina di un rappresentante speciale di Washington per la Bosnia, come prevede una risoluzione approvata una settimana fa dal Congresso statunitense. “Spero – sostiene un abitante di Sarajevo – che l’America ci metta sotto la sua protezione. Sarebbe la soluzione migliore perché così siamo persi”. Quattordici anni dopo gli accordi di Daytona che misero fine alla guerra civile, il dramma è ancora vivo nel ricordo di molti. In Bosnia le fosse comuni continuano a restituire corpi di vittime uccise tra il 1994 e il ’95. Il processo di identificazione richiede tempo e non sempre dà risultati.