ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Regno Unito, lo scandalo dei rimborsi facili travolge un membro del governo


Regno Unito

Regno Unito, lo scandalo dei rimborsi facili travolge un membro del governo

Rimborsi facili, lo scandalo che sta facendo parlare tutto il Regno Unito travolge un membro del governo.

Il sottosegretario alla Giustizia Shahid Malik è stato sospeso dall’incarico dopo le accuse pubblicate dal Daily Telegraph. Per il quotidiano, Malik paga un affitto ridicolo per la sua abitazione principale e si sarebbe fatto rimborsare il massimo consentito per una seconda casa. “Non si tratta di una piscina, di un campo da tennis o di un elicottero. Questa è roba da ricchi su cui si fanno rimborsare i Tories – ha ironizzato Malik – . I miei elettori non lo approverebbero. Capiranno il rimborso da mille euro per la Tv? Alcuni di loro non ne saranno felici, ma credo che lo accetteranno”. Malik è stato sospeso dal partito Laburista e dalla sua carica di governo in attesa che sia portata a termine un’inchiesta voluta dal premier Gordon Brown. Lo scandalo assume proporzioni più grandi, dopo le dimissioni di un parlamentare Laburista e di un consigliere dei Conservatori. E rischia di allontanare i cittadini dalla politica, proprio quando la campagna per le elezioni del Parlamento europeo entra nel vivo.
Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Benedetto XVI: "La Shoah non deve essere dimenticata"