ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Opel, Berlino invita i potenziali acquirenti a migliorare i piani

Lettura in corso:

Opel, Berlino invita i potenziali acquirenti a migliorare i piani

Dimensioni di testo Aa Aa

Opel, Berlino lancia un appello agli interessati, ma pone condizioni. I due principali pretendenti alla casa auto tedesca dovranno migliorare i loro piani. Lo ha detto il ministro dell’Economia, Karl-Theodor zu Guttenberg: “E’ importante che si sappia che i due pretendenti vogliono presentare le rispettive proposte entro il 20 maggio. Ma noi auspichiamo che per quella data i piani siano migliori di quelli rudimentali che abbiamo visto finora”.

Il riferimento è alla Fiat e al gruppo austro-canadese Magna. Il Lingotto è interessato a un’acquisizione della casa automobilistica, ma ci sono timori per la perdita di posti di lavoro. Guttenberg ha anche menzionato una soluzione che prevede l’amministrazione fiduciaria e finanziamenti temporanei attraverso banche pubbliche. Un piano di emergenza da avere pronto nel caso – dato per probabile – di insolvenza della casa madre General Motors. Secondo il ministro, non è escluso che altri potenziali investitori possano farsi avanti.