ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Islanda e l'Europa

Lettura in corso:

L'Islanda e l'Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Domanda: “L’Islanda ha già mostrato l’interesse di aderire all’Unione? C‘è già qualcosa?”.

Risposta: “Mi chiamo Paul Marie Couteaux, mi definirei euroscettico,deputato francese da dieci anni all’europarlamento. La situazione islandese è interessante. Non sono sicuro del fatto che gli islandesi vogliano veramente aderire all’Unione. Non la conoscono bene, può essere un’ancora di salvataggio per una situazione delicata che è quella dell’Islanda oggi. Se la conoscessero meglio, penso che il carattere irredentista, insulare prevarrebbe e metterebbe un freno agli islandesi dall’entrare a far parte di un ingranaggio così complesso. Penso ancora che non avrebbero nulla da guadagnare. Ciò detto, la domanda che segue è quella sul confine dell’Europa. Ci sono due modi di fare l’Europa: una sola legislazione 27, 30, 32, 35 paesi fino all’islanda. O fare l’Europa,come io la sogno, ossia sotto forma di cooperazione di popoli, popoli sovrani, e penso che il popolo islandese, più di altri voglia restare sovrano. Se l’Islanda conserva la sua sovranità e coopera con tutta una serie di accordi bilaterali,avrà comunque un suo spazio anche se sotto diversa forma nell’Unione europea.