ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Camera, penultimo voto sul "pacchetto sicurezza"

Lettura in corso:

Camera, penultimo voto sul "pacchetto sicurezza"

Dimensioni di testo Aa Aa

La Camera ha detto tre volte si al cosiddetto “pacchetto sicurezza”. Il decreto legge che contiene disposizioni in materia di immigrazione, mafia e sicurezza.

Prevede l’ introduzione del reato di immigrazione clandestina, l’adottabilità dei figli delle immigrate prive di premesso di soggiorno e la legalizzazione delle ronde. Dopo il voto di questo giovedi’ e il vaglio del Senato il DDL potrebbe entrare in vigore entro la fine di maggio, cosa che auspica il ministro dell’interno Maroni, principale sostenitore del provvedimento, definito razzista dall’opposizione e dalle associazioni di immigrati, perché equipara l’ essere stranieri allo status di fuorilegge. “Io penso che un paese che si chiama democratico- dice un manifestante- non si puo’ permettere di varare delle leggi che sono delle leggi razziali”. L’ introduzione del reato di immigrazione clandestina segue al rrimpatrio diretto delle carrette del mare provenienti dalla Libia avvenuto nei giorni scorsi.