ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlino vara il piano "bad bank" per ripulire i bilanci delle banche

Lettura in corso:

Berlino vara il piano "bad bank" per ripulire i bilanci delle banche

Dimensioni di testo Aa Aa

La Germania è il primo Paese europeo che aiuterà le banche a ripulire i bilanci dagli asset tossici. Il governo tedesco ha dato il via libera al piano sulla cosiddetta “bad bank”, cioè banca cattiva. Il piano prevede la creazione di veicoli speciali per permettere agli istituti di credito di scaricare i propri titoli tossici. Lo scopo è ridare fiducia al mercato finanziario.

Il ministro delle Finanze Peer Steinbrueck ha spiegato che il governo punta ad assorbire asset per 200 miliardi di euro. Steinbrueck ha aggiunto che il fondo statale per il salvataggio delle banche è sufficiente: “Voglio sottolineare il fatto che i fondi che abbiamo messo a disposizione sono sufficienti. Non ci sarà bisogno di chiedere al Bundestag ulteriori finanziamenti oltre ai 500 miliardi già previsti”. Dal fondo statale restano ancora 260 miliardi, mentre i portafogli delle banche contengono titoli tossici per 190 miliardi di euro. Il piano sulla bad bank passa ora al vaglio del parlamento tedesco.