ULTIM'ORA

Lettura in corso:

John Demjanjuk in carcere a Monaco attende accuse formali


Germania

John Demjanjuk in carcere a Monaco attende accuse formali

Vinta la sua battaglia per l’estradizione, la giustizia tedesca aprirà uno degli ultimi processi contro un presunto criminale nazista? John Demjanjuk, tra i primi dieci ricercati sulla lista del centro Wiesenthal, è stato trasferito in ambulanza nell’ospedale della prigione di Stadelheim a Monaco di Baviera, quella in cui Hitler fu detenuto per alcuni mesi nel 1922. La sua famiglia sostiene che soffra di una forma di leucemia, i giudici dovranno stabilire se sia in grado di sostenere un processo.

Stephan Kramer, consiglio ebraico della Germania: “Questo caso ci darà l’opportunità di discutere del ruolo del sistema giudiziario in Germania nel combattere contro i crimini nazisti, credo che la Germania non lo stia facendo così bene come dice”. Demjanjuk, che viveva negli Stati Uniti dal ’52, è accusato di coinvolgimento nello sterminio di 29mila ebrei nel campo di concentramento a Sobibor, località oggi polacca. “La Germania non ha giurisdizione in questo processo. Questo caso dovrebbe essere di competenza della Polonia”. Demjanjiuk si è visto togliere definitivamente la cittadinanza statunitense nel 2002, per il presunto ruolo di guardia nazista in diversi lager.
Storie correlate:
Prossimo Articolo

mondo

Due presunti leader di al Qaeda in Europa arrestati a Bari