ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

John Demjanjuk arrivato a Monaco di Baviera dove sarà processato

Lettura in corso:

John Demjanjuk arrivato a Monaco di Baviera dove sarà processato

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo mesi di battaglie giudiziarie, John Demjanjuk è arrivato a Monaco di Baviera, dove sarà processato per aver contribuito allo sterminio di 29mila ebrei nel campo di concentramento di Sobibor, oggi in Polonia.

L’ex operaio di origine ucraina, 89enne, è stato estradato ieri dagli Stati Uniti, dove viveva dal 1952. Un’ambulanza lo ha prelevato dalla sua abitazione di Cleveland, in Ohio. Demjanjuk sostiene infatti di soffrire di una forma di leucemia: gli esami clinici a cui si sottoporrà in Germania dovranno stabilire se necessita o meno di un ricovero in ospedale. Il suo caso giudiziario dura da più di trent’anni. Alla fine degli anni ’80, fu processato e condannato in Israele, ma la corte suprema annullò la condanna perché esistevano dubbi sulla sua identità. Demjanjuk non nega il suo ruolo di carceriere a Sobibor tra marzo e settembre del 1943, ma sostiene di esservi stato costretto dagli ufficiali nazisti. Fin dai prossimi giorni, potrebbe essere messo a confronto con uno degli ultimi sopravvissuti del campo di concentramento, testimone nel processo a suo carico.