ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'UE in soccorso del Pakistan

Lettura in corso:

L'UE in soccorso del Pakistan

Dimensioni di testo Aa Aa

I bambini pachistani costretti nei campi profughi chiedono aiuto e la comunità internazionale risponde. Un summit tra Unione europea e Pakistan è stato fissato per il 17 giugno: si discuterà di lotta al terrorismo e di misure politiche ed economiche per rafforzare lo stato di diritto in Pakistan. L’insurrezione dei taleban nel nord del Paese sta provocando un flusso crescente di rifugiati.

Il ministro dell’informazione della regione di frontiera nord occidentale, Mian Iftikhar: “Lancio un appello alla comunità internazionale affinché prenda provvedimenti concreti, invece di semplici promesse. qui stiamo vivendo una vera crisi umanitaria”. I profughi della regione di Swat sono già 200 mila e altrettanti abitanti della regione di frontiera potrebbero partire nei prossimi giorni per sfuggire agli scontri con i taleban. Le forze armate pachistane continuano a bombardare i rifugi dei mujahiddin: nella sola giornata di sabato sarebbero una cinquantina i taleban uccisi.