ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan. L'esercito prosegue l'offensiva nello Swat

Lettura in corso:

Pakistan. L'esercito prosegue l'offensiva nello Swat

Dimensioni di testo Aa Aa

200 mila profughi hanno già abbandonato le proprie case per fuggire i combattimenti tra esercito pakistano e milizie islamiche talebane. La vallata dello Swat è il teatro di una massiccia offensiva volta a sradicare il terrorismo” ha spiegato oggi il primo ministro Yusuf Guilani.

La gente, presa tra due fuochi, vive nella paura. I mezzi di trasporto e è in vigore il coprifuoco. Oggi, le forze armate hanno annunciato l’uccisione di 55 insorti nel distretto di Mingora. La vallate dello Swat, dove i talebani erano riusciti ad imporre la legge islamica dista solo un centinaio di chilometri dalla capitale Islamabad. Pressati dagli americani che oggi con i loro droni sono tornati in azione lungo il confine con l’Afghanistan, i militari pakistani sembrano aver scelto la linea dura. L’offensiva lanciata questa settimana seppellisce definitivamente l’intesa siglata con le milizie per l’instaurazione di un regime speciale nello Swat.