ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

9 maggio. La Giornata dell'Europa

Lettura in corso:

9 maggio. La Giornata dell'Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Per festeggiare la Giornata dell’Europa il Presidente della Commissione José Manuel Durao Barroso e il Primo ministro belga Herman Van Rompuy hanno inaugurato a Bruxelles una delle numerose mostre esplicative sul funzionamento dell’Unione, organizzate a circa un mese dalle prossime elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo. Un’occasione, per Barroso, di riflettere sul cammino percorso dall’Unione:

“Quest’anno commemoriamo il quinto anniversario del grande allargamento del 2004 ed è importante dire ai cittadini europei, dire ai giovani, da dove siamo partiti e dove siamo arrivati adesso. Ci sono dei problemi in Europa, tutti ne hanno – gli Stati Uniti, il Giappone, la Russia – ma credo che dobbiamo essere orgogliosi dei grandi progressi che l’Europa ha compiuto in termini di pace, di libertà e di solidarietà”. La data del 9 maggio per festeggiare l’Europa è stata decretata nell’85. E’ stata scelta perché fu in quel giorno del 1950 che il ministro degli esteri francese dell’epoca, Robert Schuman, propose la messa in comune della produzione francese e tedesca del carbone e dell’acciaio. Poco dopo nasceva la CECA, la Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio, il primo abbozzo della costruzione europea.