ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Proibire Paintball per prevenire le stragi? Berlino pensa a una legge

Lettura in corso:

Proibire Paintball per prevenire le stragi? Berlino pensa a una legge

Dimensioni di testo Aa Aa

Paintball nel mirino delle autorità tedesche.

Sull’onda dello shock degli episodi di violenza che hanno colpito la Germania, il governo di Berlino ipotizza di vietare il famoso gioco di squadra. Le equipe si affrontano con armi ad aria compressa, sparando palline di gelatina piene di vernice colorata. Nel mondo di chi pratica questo sport regna la costernazione: “Giochiamo a spararci, ma è uno sport, come una partita di calcio, con squadre hi-tec. Una cosa che non centra niente con l’ammazzare gente”. Per chi punta il dito su questo tipo di attività, il rischio e il passaggio dalla finzione alla realtà: “Paintball è una cosa contro l’uomo” spiega un deputato Spd. “Bisogna dirlo. E questo è il problema. L’imitazione, al riproduzione di un gioco nella realtà, ecco il problema”. A marzo scorso, a Winnenden, un giovane di 17 anni, ha ucciso 15 persone prima di suicidarsi. Il governo aveva promesso di legiferare in merito prima delle elezioni dell’autunno prossimo per rendere più difficile il ripetersi di episodi del genere. Tra le misure proposte quelle per rendere più difficile l’accesso alle armi da parte dei giovani.