ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Strage durante un matrimonio nel sud-est a maggioranza curda

Lettura in corso:

Strage durante un matrimonio nel sud-est a maggioranza curda

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ finita in tragedia una festa di nozze in Turchia. Almeno 45 persone, soprattutto donne e bambini, sono rimaste uccise durante l’assalto compiuto da quattro uomini che hanno lanciato granate prima di aprire il fuoco sugli invitati di un matrimonio a Bilge, vicino Mardin, nel sudest del Paese, regione a maggioranza curda.

Per ora le autorità escludono la pista terroristica e parlano di un regolamento di conti. “In base alle nostre indagini finora nulla indica che si sia trattato di un attacco terroristico”, ha detto il ministro dell’Interno turco Besir Atalay, “ma il procuratore regionale sta conducendo un’indagine più approfondita”. Nel villaggio, al confine con la Siria, vivono i membri di una forza paramilitare filogovernativa che affianca l’esercito turco nella lotta contro i guerriglieri curdi.