ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuovi casi di influenza suina in Europa

Lettura in corso:

Nuovi casi di influenza suina in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovi casi di influenza suina in Europa, mentre in Messico il peggio sembra ormai essere passato.
 
Il paese più toccato nel Vecchio Continente resta la Spagna, con più di 40 casi. In Italia, il 25 enne a Roma, che si era ammalato dopo un viaggio in Messico, è già guarito. Ci sarebbe un nuovo caso sospetto a Firenze.
 
Una circolare firmata dal ministro dell’Istruzione chiede di non ammettere a scuola gli studenti di ritorno “da zone dove il virus sia diffuso”.
 
Anche in Francia sono stati scoperti questa mattina 2 nuovi casi , e in molti paesi europei si prendono misure di precauzione.
 
Esploso in Messico, il virus H1N1 ha toccato ormai 20 paesi, con quasi mille casi. 26 i decessi, tutti in Messico, tranne uno negli Stati Uniti: un bambino messicano portato in Texas per curarsi.
 
Le autorità americane hanno fatto notare che la normale influenza stagionale ogni anno uccide 36 mila persone solo negli Stati Uniti.
 
In Messico le autorità hanno annunciato che il picco della malattia è ormai superato. Si continuano ad osservare naturalmente le misure di sicurezza, soprattutto per luoghi affollati, ad alto rischio di contagio, come le metropolitane.
 
Ma i ristoranti, i caffe, i cinema e i teatri chiusi da 6 giorni dovrebbero riaprire mercoledì. Le attività riprenderà questa settimana anche in altri settori, senza escludere chiaramente i matrimoni.