ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nepal in crisi, si dimette il primo ministro

Lettura in corso:

Nepal in crisi, si dimette il primo ministro

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora tensione in Nepal, dopo le dimissioni del primo ministro.

Noto con il nome di Prachanda, il premier maoista aveva scatenato la crisi licenziando il capo di stato maggiore dell esercito. Una mossa considerata incostituzionale dal presidente. Dopo aver perso il sostegno di alcuni alleati il premier ha annunciato le dimissioni: “Era necessario porre fine a questo doppio regime, anche se si devono usare metodi non costituzionali. Ma per uscire dalla crisi e salvare il processo di pace, ho deciso di dimettermi”. Dopo la decisione del presidente di reistaurare il capo di stato maggiore dell’esercito, i sostenitori del premier sono scesi nuovamente in piazza. Ma gli ex ribelli maoisti, entrati al governo dopo un decennio di guerra civile, hanno perso il sostegno di alcuni alleati, la loro maggioranza parlamentare è ormai minata.