ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Pil tedesco affonda a meno 6%

Lettura in corso:

Il Pil tedesco affonda a meno 6%

Dimensioni di testo Aa Aa

Un crollo da tragedia. Il prodotto interno lordo tedesco nel 2009 calerà del 6% invece che del 2,25% come ipotizzato fino a oggi. La previsione del governo di Angela Merkel è stata ufficializzata dai ministri dell’economia e delle finanze, Klaus Theodor zu Guttenberg e Peer Steinbrueck.

In una fase di recessione mondiale la Germania paga piú di altri paesi perchè ha costruito la propria economia sul pilastro delle espertazioni. E i prodotti tedeschi faticano a lasciare il Paese perchè i committenti si sono impoveriti, sono falliti, non hanno accesso al credito. Tutti i settori risentono del crollo della crescita: dai consumi, alle costruzioni, all’alimentazione. Ma dopo gli 81 miliardi di euro di aiuti pubblici in due tranche, il governo esclude un terzo piano di sostegno.