ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Madrid e Parigi più uniti contro terrorismo e droga

Lettura in corso:

Madrid e Parigi più uniti contro terrorismo e droga

Dimensioni di testo Aa Aa

Uno “stato maggiore comune sulla sicurezza” tra Madrid e Parigi. Lo hanno annunciato il Presidente francese Nicolas Sarkozy e il premier spagnolo José Luis Rodriguez Zapatero in occasione del ventunesimo vertice franco-spagnolo. La lotta a terrorismo internazionale, Eta, droga, le priorità: “Oggi – ha detto Zapatero – abbiamo firmato accordi bilaterali tra Francia e Spagna per rinforzare la lotta contro il crimine organizzato, la lotta contro il terrorismo”.

Ma i due leader hanno passato in rassegna anche altri temi, in vista della futura presidenza spagnola dei Ventisette: “José Luis Rodriguez Zapatero e io pensiamo da tempo – ha detto Sarkozy – che l’Europa soffra di un deficit di governo economico. Siamo i due leader in Europa ad essere convinti di questo da più tempo. Per dirla con parole diverse entrambi siamo per l’indipendenza della Banca centrale, siamo entrambi a favore dell’Euro, siamo entrambi a favore di quanto è stato fatto ma pensiamo semplicemente che la guida economica sia una questione che non potremo evitare di affrontare”. Sarkozy e la moglie Carla Bruni hanno partecipato ieri sera a una cena di gala al Palazzo Reale con la coppia reale spagnola. Occasione per parlare dei successi ottenuti nella lotta ai separatisti dell’Eta grazie alla collaborazione tra i due Paesi. Madrid prenderà in mano le redini dell’Europa dal prossimo gennaio.