ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Contro l'influenza non esiste vaccino


mondo

Contro l'influenza non esiste vaccino

Tanta paura, poche certezze. Su un aspetto tutti gli esperti concordano. Non esiste alcun rischio se si mangia carne di maiale cotta. Per due motivi: primo perchè il virus non resiste al calore; secondo perchè finora nessun suino è risultato contagiato.

Insomma i maiali c’entrano poco. Nessun allevamento risulta infetto. E l’influenza non è esplosa nelle aree rurali ma nei centri urbani. Cosa sappiamo con certezza? Che si tratta di un virus influenzale di tipo A, cioè potenzialmente pandemico. Che è la combinazione di tre ceppi rispettivamente di derivazione suina, aviaria e umana. La miscela esplosiva è avvenuta, probabilmente, sul continente americano. Non esistono prove che il virus si trasmetta dall’animale all’uomo. É accertato invece il contagio da uomo a uomo ed è proprio questo dettaglio ad agitare lo spettro pandemia. Gli esperti lo sanno e mettono in guardia. “É cosí che può svilupparsi la pandemia: il nuovo virus contagia gli uomini, si diffonde velocemente da uomo a uomo e con il moderno sistema di trasporti occidentali riesce a propagarsi velocemente in tutto il mondo”. l’H1N1 è lo stesso virus della “spagnola” che nel 1918 sterminó 40 milioni di persone nel mondo. Oggi come allora a essere colpiti soprattutto giovani. Il fatto nuovo non è la presenza contemporanea di tre diversi ceppi dell’influenza ma la loro inedita combinazione. Puó risultare fatale Non si sa esattamente di che cosa siano morte le persone contagiate dal virus, se a causa dei suoi effetti diretti o piuttosto delle complicazioni insorte. In attesa che gli esperti offrano piú certezze, ci si protegge come si puó. Per il vaccino ci vorranno almeno 4 mesi. Il farmaco antivirale messo a punto contro l’influenza aviaria, il tamiflu, puó solo ritardare l’infezione. A disposizione ci sono 73 milioni di dosi. Per la profilassi si consiglia la mascherina, che non è il toccasana, ma aiuta, dato che il virus si trasmette per via aerea.
Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

L'influenza suina nei 4 continenti