ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Febbre suina, un caso in Spagna

Lettura in corso:

Febbre suina, un caso in Spagna

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ influenza suina è arrivata in Europa. Il primo caso è stato riscontrato in Spagna, lo conferma il ministro della salute iberico. Si tratta di un paziente dell’ospedale di Alamansa, nel centro del paese, ricoverato dopo essere rientrato dal Messico.

Bruxelles indirà forse già giovedì un meeting straordinario per fare il punto sui rischi di diffusione in Ruropa della febbre suina. “Cio’ che posso dire ai cittadini europei è che stiamo seguendo la situazione da vicino- da detto José Manuel Durao Barroso, Presidente della Commissione europea- insieme a tutti gli stati membri”. Per ora sarebbero oltre cento i morti in Messico, dove per contenere l’infezione sono stati cancellati tutti i raduni pubblici. Dalle partite di calcio, alle funzioni religiose, poco frequentate anche strade e piazze. Pieni invece gli ospedali. “Sento molto male alle articolazioni, stanchezza, e febbre alta- racconta un malato. Siamo andati in una clinica pubblica ma non mi hanno accettato perché non sono assicurato. Avevo sentito pero’ dal servizio informazioni che devono accettare tutti i casi di influenza anche senza assicurazione,invece in un altro ospedale mi hanno respinto perché era pieno”. Si moltiplicano i controlli agli aeroporti messicani per evitare la pandemia. Sarebbero una ventina finora i casi di infezione negli Stati Uniti e in Canada.