ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Torture Cia: forti pressioni politiche su Obama

Lettura in corso:

Torture Cia: forti pressioni politiche su Obama

Dimensioni di testo Aa Aa

Obama rischia l’impasse. La pubblicazione dei documenti confidenziali sui metodi nella Cia nella guerra di Bush contro il terrore, creano scompiglio tra democratici e repubblicani. I democratici chiedono un’inchiesta approfondita, ma non concordano sulla linea legale da tenere su chi ha avallato gli interventi ora messi al bando, ovvero alti funzionari dell’amnministrazione Bush.

“Sono sempre stata a favore di una commissione di inchiesta -dice la persidente democratica della Camera dei Rappresentanti – La questione è se debba esserci immunità o no. Io non credo sia necessaria una immunità totale. Penso si debba decidere caso per caso”. I repubblicani hanno criticato la decisione di rendere pubblici documenti segreti, per loro la sicurezza nazionale è nuovamente in pericolo. “Penso che abbia effetti spaventosi sui nostri agenti dell’intelligence sparsi per il mondo. E credo sia un peccato: non so in che modo renderà l’America piú sicura, inoltre penso ci sia stata presentata solo una minima parte di una questione molto piú ampia da rendere pubblica”. Obama pubblicherà altre 44 foto entro il 28 maggio. Dai primi documenti pubblicati risulta il via libera dell’ex Segretario di Stato Condoleezza Rice a pratiche non piú ammesse negli interrogatori.