ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Si aggrava l'emergenza umanitaria in Sri Lanka

Lettura in corso:

Si aggrava l'emergenza umanitaria in Sri Lanka

Dimensioni di testo Aa Aa

95 mila rifugiati e 50 mila civili bloccati nelle zone di combattimento tra forze governative e Tigri Tamil. Una contabilità drammatica fornita dall’Onu, che precisa: “è solo una stima”.

La Croce Rossa Internazionale parla di centinaia di morti e feriti solo negli ultimi giorni. A migliaia attendono viveri, altre migliaia cercano di raggiungere con ogni mezzo le terre controllate dai soldati regolari. I ribelli Tamil sarebbero ormai circondati nel nord-est del paese. Secondo le forze governative controllano un territorio non piú vasto di una dozzina di chilometri, ma continuano a tener testa all’esercito cingalese con artiglieria e carri armati. Catherine Bragg, sottosegretario Onu per gli affari umanitari: “Continuiamo ad avere notizia dell’utilizzo di artiglieria pesante. E sappiamo che i ribelli impediscono ai civili di abbandonare le zone di combattimento usandoli come scudi umani”. Le tigri Tamil combattono per la creazione di uno stato indipendente nel nord-est dell’isola dagli anni ottanta. Un conflitto che avrebbe fatto finora 72.000 vittime, principalmente civili.